sabato 15 gennaio 2011

GATTO A PERA


L'inverno ha colpito ancora il girovita.
Oltre al mio quello del gatto. Io ho la scusa di tartufi, scorzette e panettoni. Lui quella del letargo in cui vive da ormai quindici giorni.
Ieri mentre lo guardavo, lui seduto che guardava me, ho notato che ha preso una bella forma a pera.
Decana, la mia preferita.
E son certo che non si tratta di pelo invernale. Ma di ciccia.
Potrei mandarlo in palestra ma il senso di colpa ci trascinerebbe anche me.
Foto comprovanti quest'affermazione appena possibile. Del gatto, intendo.

13 commenti:

Barbara ha detto...

E spero che si limiteranno davvero al gatto (le foto). Se ti esponessi anche tu obbligheresti anche altri - per solidarietà - a dar prova delle grandi manovre di queste ultime due settimane.
Perderesti la tua sensazione di unicità per l'aumento del girovita.
Un abbraccio ancora per l'anno nuovo.

Melinda ha detto...

MAI!!!!!

titina ha detto...

Caro Pallino, hai davvero tutta la mia solidarietà felina rispetto a questa incresciosa situazione. "Quello" che millanta affetto e cura nei tuoi confronti è lo stesso che poi sparisce e entra e esce di casa come fosse un albergo. Che sarà qualche grammo in più accumulato dalla forzata inattività causa fredddo?
Non posso fare altro che offrirti ospitalità, qualora avessi il desiderio di fuggire, nella mia modestissima cuccia. Una pera Decana...pfui.
Con affetto, Titina

Pallino ha detto...

Infatti per vendicarmi delle parole di dileggio, stamani, appena si è alzato, il verme, ha potuto godere di una bella pisciatina che gli ho lasciato in giro per i corridoio. Proprio accanto a quella piantina nuova nuova...
Si è un po' risentito, ma intanto l'ha pulita lui!!!!

ignominia ha detto...

You should always go to other people's funerals. Otherwise they won't come to yours.

lo stesso si applichi alle forme post festive: compassione ragazzi e comprensione, siamo tutti nella stessa barca!
consi
exomb

ignominia ha detto...

Pallino, sei un bastardo! Simpatico ma sempre bastardo rimani. E pigro, vai a pisciare in cassetta che sennò ti usiamo da palla da bowling la prossima volta. I 3 buchi ce li hai!
thest

Melinda ha detto...

Finalmente un po' di comprensione per chi stamani ha dovuto pulire il laghetto.
Quanto alla comprensione per le forme quella c'è. Infatti se Pallino è "decano" io son molto "fiasco"...
Cmq non mi meritavo la pisciata. E visto che ieri sera il gatto non ha avuto accesso al computer devo dedurne che h il sesto senso e legge nel pensiero.

Pallino ha detto...

Visto che lo hai capito, attento a cosa pensi da ora in poi.. :-))))))
E poi chi te lo ha detto che mentre tu eri a mangiare la pizza io non abbia smanettato sulla tastiera?

Quanto ai tre buchi non commento. E soprattutto non capisco l'ilarità che hanno provocato a questi due invasori dei miei territori.

ignominia ha detto...

...non solo legge nel pensiero, ma ha anche i poteri di un Uri Geller, che con la mente fa muovere i tasti del computer postando alle 9:41 la sua spiteful missiva sulla pisciatina che ti ha lasciato, il bastardo!
(sussurragli che lo porti alla fabbrica della colla se non fa il bravo, dovrebbe raddrizzarlo. La FdC o anche Glue Factory è dove finiscono le parti ossee post macello di mucche ed equini, per fare appunto colla. Gatti malefici possono fare la stessa fine... )
kyaritc

titina ha detto...

Pallino, suggerisci a chi di dovere www.catbook.it. Altro che saponette! Non ci sarebbe letteratura seria se non ci fossimo noi. Inquanto alla pisciatina, ecchè diavolo, sei incontinente? Passi dalla parte del torto, no?
Senti, d'altra parte chi si somiglia si piglia, tu e "quello" siete fatti uno per l'altro.
Doppio affetto, Titina
p.s. complimenti per la foto del profilo

Pallino ha detto...

X Titina:
riguardo al tuo primo commento: in caso di ospitalità sono incluse le terme ad Ischia?

UnoQualunque ha detto...

Caro Pallino,
non dare retta a nessuno: ingurgita tutto quello che vuoi, tanto poi - per quanto mi è sembrato di capire - esci come e quando ti pare: in questo modo ne hai da smaltire, di grasso. Pensa alle corsette con i tuoi amici del quartiere, le avventure, le esplorazioni... 'Quello' non ne ha idea. Siamo noi che ci rintaniamo in casa!
(Certo, alla lunga, come dice Titina, potresti passare dalla parte del torto, se continui a pisciettare a destra e a manca)
Saluti a tutti, bipedi e quadrupedi!
reirmos

ignominia ha detto...

si caro Pallino, dai retta all'amico 1qq mangia e bevi come un porcello e poi vedi che succede quando il maschione del quartiere ti insegue per darti due ceffoni pelosi! Altro che corsettine con gli amici, sono sberle tali da farti arrestare per vagabondaggio! Altro che avventure, saranno tour de force dell'orrore. O forse è per questo che non vuoi uscire? Perchè il bullo ti ha già dato un ultimatum? E allora non ti resta che pisciarti addosso, povero cicciotto di papà tuo, coccolone di pelliccia... si gatto, mettiti a dieta, solleva qualche peso e fagli vedere tu al bullo de zona! Per cominciare fatti il fiato con l'aspirapolvere robot, affrontare quell'orrore può essere un inizio per trovare il coraggio di uscire! Vai Pallino, vinci l'atrofia e esci a piscettare!
herwi